Tag Archives: Saverio Costanzo

“Hungry Hearts”, il film che mancava, un cinema che spiazza

Hungry Hearts (id, Italia, 2014) di Saverio Costanzo con Adam Driver, Alba Rohrwacher, Roberta Maxwell, Jake Weber, Al Roffe, Jason Selvig

Sceneggiatura di Saverio Costanzo, dal romanzo di Marco Franzoso “Il bambino indaco” (ed. Einaudi)

Drammatico, 1h 49′, 01 Distribution, in uscita il 15 gennaio 2015

Voto: 7½ su 10

Una nuova trasposizione letteraria per Saverio Costanzo, dopo il difficile e originale La solitudine dei numeri primi tratto dal best seller omonimo di Paolo Giordano. In nostro giovane regista più eccentrico ed esterofilo porta sullo schermo il romanzo di Marco Franzoso “Il bambino indaco”, traducendolo in un melodramma moderno dalle crudeli implicazioni psichiatriche. Già definito, molto efficacemente e non senza una punta di burla, come “horrorhwacher”, per via dell’attrice protagonista, sempre più a fondo nel baratro di ruoli borderline, Hungry Hearts è uno degli esempi più coraggiosi, sovversivi e disturbanti del nuovo cinema italiano.

Venezia71, le minirecensioni: “Loin des Hommes”, “Jackie & Ryan”, “The Cut”, “Hungry Hearts”

Loin des Hommes – Francia, 2014 di David Oelhoffen con Viggo Mortensen, Reda Kateb, Antoine Laurent, Angela Molina – IN CONCORSO

Da “L’ospite” di Albert Camus, inserito nella raccolta “L’esilio e il regno”. Nell’Algeria in guerra del 1954, un insegnante francese è incaricato di scortare un ribelle accusato di omicidio. Dovranno allearsi per sopravvivere al viaggio. Avventura bellica di impianto solido e grande respiro fotografico, con musiche di Nick Cave. Classicismo esistenziale leggermente ingessato nelle emozioni, con un ottimo Viggo Mortensen. Voto: 7