Tag Archives: Dreamworks

“I pinguini di Madagascar”, piatta la storia ma ci si diverte

I pinguini di Madagascar (The penguins of Madagascar, Usa, 2014) di Eric Darnell, Simon J. Smith

Sceneggiatura di John Aboud, Michael Colton, Brandon Sawyer

Animazione, 1h 32′, Dreamworks Animation/20th Century Fox, in uscita il 27 novembre 2014

Voto: 6 su 10

Ormai è tradizione che gli spin off dei grandi lungometraggi animati provino a sbarcare al botteghino. Dopo i Mini Minions di Cattivissimo me è la volta di Skipper, Kowalski, Rico e Soldato, meglio conosciuti come I pinguini di Madagascar.

Carini e coccolosi, già protagonisti della serie televisiva ambientata dopo le vicende di Madagascar 2, approdano al cinema con una sorta di action movie, che spazia della formazione dello strampalato gruppo fino alla mission (semi)impossible di salvare il mondo dal malvagio Octavius Brine, meglio noto come Dave.

“Mr. Peabody e Sherman”, a spasso nel tempo con garbo e belle finalità

Mr. Peabody e Sherman (Mr. Peabody & Sherman, Usa, 2014) di Rob Minkoff, con le voci di (nella versione originale) Ty Burrell, Max Charles, Ariel Winter, Mel Brooks, Leslie Mann, Stephen Colbert, Allison Janney, Stephen Tobolowsky, Stanley Tucci, Lake Bell, Dennis Haysbert, Patrick Wartburton, (nella versione italiana) Massimo Lopez

Sceneggiatura di Craig Wright, dall’omonima serie animata di Jay Ward e Ted Key

Animazione, 1h 30′, 20th Century Fox Italia, in uscita il 13 marzo 2014

Voto: 6½ su 10

Chissà in quanti ricorderanno un simpaticissimo cartone animato intitolato L’improbabile storia di Peabody, inserito all’interno della serie di animazione degli anni sessanta Le avventure di Rocky e Bullwinkle e incentrato sulle straordinarie vicende di un geniale cane dai mille talenti che, grazie a una macchina del tempo di sua invenzione, porta il figlio adottivo e umano Sherman in viaggio tra le epoche storiche più disparate, così che il piccolo abbia occasione di conversare di giurisdizione con George Washington, di fisica con Keplero e Newton, o di dessert con Maria Antonietta durante la Rivoluzione Francese.