Tag Archives: Clémence Poésy

“Tenet”, un film di Christopher Nolan, la recensione

Tenet (id, Usa, 2020) di Christopher Nolan con John David Washington, Elizabeth Debicki, Robert Pattinson, Kenneth Branagh, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy, Michael Caine

Soggetto e sceneggiatura di Christopher Nolan

Fantascienza / azione / spionaggio, 2h 30’, Warner Bros., in uscita il 26 agosto 2020

Voto:  5½ su 10

Tenet di Christopher Nolan è probabilmente la vendetta del regista nei confronti di un sistema cinematografico che si è rifiutato di riconoscerlo come “Autore”, poco meno di tre anni fa, con Dunkirk, nonostante l’acclamazione pressoché generale: al momento della verità, il film portò a casa “solo” tre Oscar tecnici. Perché allora sforzarsi di riscrivere un genere (in quel caso era il war movie classico) se ciò che più gli preme è giocare col tempo e i suoi paradossi in costosi e fracassonissimi blockbuster? Presto detto, arriva in soccorso alle odierne sale pandemiche il suo nuovo parto mentale, un assordante caleidoscopio di esagerazioni logiche in 70mm e IMAX, da consumare esclusivamente senza la pretesa di volerci capire necessariamente qualcosa. In caso contrario, sarà utile consultare le webzine dei nerd più autorevoli a terminata visione.

RomaFF11 – Selezione Ufficiale: “7 minuti”, un film di Michele Placido

7 minuti (Italia/Francia/Svizzera, 2016) di Michele Placido con Ambra Angiolini, Cristiana Capotondi, Fiorella Mannoia, Maria Nazionale, Violante Placido, Clémence Poésy, Sabine Timoteo, Ottavia Piccolo, Anne Consigny, Michele Placido, Luisa Cattaneo, Erika D’Ambrosio, Balkissa Maiga, Bruno Cariello, Lee Colbert, Mimma Lovoi, Donato Placido, Gerardo Placido

Sceneggiatura di Michele Placido e Stefano Massini, dall’omonima pièce teatrale di Stefano Massini

Drammatico, 1h 32’, Koch Media, in uscita il 3 novembre 2016

Voto: 3 su 10

Fin dove si è disposti ad arrivare per mantenere il proprio posto di lavoro? A questo angoscioso interrogativo ha provato a rispondere Stefano Massini con una pièce teatrale intitolata 7 minuti, che ha viaggiato per l’Italia con la regia di Alessandro Gassman e l’interpretazione centrale di Ottavia Piccolo. Quel testo è ora diventato un film, diretto da Michele Placido e prodotto, con l’aiuto di finanziamenti esteri, dalla moglie Federica Vincenti. Francamente, il risultato lascia molto a desiderare, specie se si pensa all’importanza del tema affrontato.

“Mister Morgan”, love story platonica con un immenso Michael Caine

Mister Morgan (Mister Morgan’s Last Love, Francia/ Germania, 2013) di Sandra Nettelbeck con Michael Caine, Clémence Poésy, Gillian Anderson, Justin Kirk, Jane Alexander, Anne Alvaro, Michelle Goddet, Richard Hope

Sceneggiatura di Sandra Nettelbeck, tratto dal romanzo “La douceur Assassine” di Françoise Dorner 

Drammatico, 1h 58′, Officine Ubu, in uscita il 10 aprile 2014

Voto: 6½ su 10

Diretto dalla regista tedesca di Ricette d’amore Sandra Nettelbeck, che ha trasposto in immagini il romanzo di Françoise Dorner La douceur Assassine, Mister Morgan è la storia di un anziano professore di filosofia in pensione (Caine), rimasto tristemente vedovo e con tendenze suicide. Vive a Parigi in uno splendido appartamento, ogni momento della giornata gli ricorda la moglie (Alexander) e nulla riesce a dare più senso alla sua stanca esistenza. Poi, un giorno, la giovane Pauline (Poésy) lo aiuta a scendere dall’autobus, e tutto cambia.