Tag Archives: lunetta savino

“Grand Guignol all’italiana”, testo inedito con qualche perplessità per la Savino diretta da D’Alatri

Una produzione Teatro Stabile d’Abruzzo

GRAND GUIGNOL ALL’ITALIANA
di Vittorio Franceschi

regia Alessandro D’Alatri
con Lunetta Savino, Umberto Bortolani, Carmen Giardina, Sebastian Gimelli Morosini, Andrea Lupo
e con la voce di Paolo Bonolis

scene Matteo Soltanto
costumi Giuseppina Maurizi
musiche originali Riccardo Eberspacher
disegno luci Pietro Sperduti
aiuto regia Lorenzo D’Amico
illustrazioni Marta Ciambotti
foto di scena Paolo Porto

In scena al Teatro Eliseo di Roma fino al 29 novembre

Voto: 5 su 10

Il “Grand Guignol”, dal nome del teatro parigino che a fine ‘800 si specializzò in spettacoli particolarmente macabri e cruenti, è l’elemento dell’eccesso, quel particolare orrorifico che separa il classico polpettone dal pasticcio di frattaglie sanguinolente, minuziosamente assemblate per farne una pietanza che spazi dal gustoso al disgustoso. Grand Guignol all’italiana, testo inedito che Vittorio Franceschi scrisse e confinò in un cassetto quindici anni fa, va in scena ora per la prima volta con la regia dell’eclettico Alessandro D’Alatri (un passato nella pubblicità e alcuni dei prodotti cinematografici più eccentrici del mainstream nostrano) e l’interpretazione principale di Lunetta Savino.

“Scusate se esisto!”, Cortellesi scatenata senza una confezione adeguata

Scusate se esisto! (Italia, 2014) di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Marco Bocci, Corrado Fortuna, Lunetta Savino, Ennio Fantastichini, Cesare Bocci, Stefania Rocca

Sceneggiatura di Giulia Calanda, Paola Cortellesi, Furio Andreotti, Riccardo Milani

Commedia, 1h 46′, 01 Distribution, in uscita il 20 novembre 2014

Voto: 6½ su 10

Sarebbe potuto essere un prezioso gioiellino Scusate se esisto!, l’ultima commedia italiana in ordine di tempo a occupare gli schermi nostrani prima della grande abbuffata natalizia, diretta da Riccardo Milani dopo lo sproloquio populista di Benvenuto presidente e da lui anche sceneggiata (ma al soggetto ha collaborato anche Ivan Cotroneo) in compagnia di Giulia Calanda (La bestia nel cuore), Furio Andreotti e della moglie Paola Cortellesi, protagonista scatenata. In ogni caso, tra le mille operazioni ridanciane uscite negli ultimi tempi, questa è senz’altro la meglio riuscita.

“Due di noi”: Solfrizzi e Savino ottimi per Frayn

Titolo: DUE DI NOI
di: Michael Frayn
regia: Leo Muscato
con: Emilio Solfrizzi e Lunetta Savino
Al Teatro Quirino di Roma fino al 24 marzo 2013

Voto Ozza: 8 su 10
Voto D’Errico: 8 su 10

Tempi comici serrati e perfetti, recitazione asciutta, personaggi centrati: è giusto riconoscere il merito a due splendidi interpreti della scena italiana, Emilio Solfrizzi e Lunetta Savino.