Tag Archives: David Warshofsky

“I due volti di gennaio”, giallo old style, gradevole e senza sorprese

I due volti di gennaio (The Two Faces of January, Usa/Francia/GB, 2013) di Hossein Amini, con Viggo Mortensen, Oscar Isaac, Kirsten Dunst, Daisy Bevan, David Warshofsky

Sceneggiatura di Hossein Amini, dal romanzo omonimo di Patricia Highsmith

Thriller, 1h 38′, Videa, in uscita il 9 ottobre 2014

Voto: 6 su 10

Cinema vecchio stampo, giallo turistico come anni fa lo fu l’affascinante Il talento di Mr. Ripley di Anthony Minghella, anch’esso tratto da un romanzo della specialista del genere Patricia Highsmith,  I due volti di gennaio segna l’esordio alla regia dello sceneggiatore Hossein Amini, già autore dell’apprezzato Drive di Nicolas Winding Refn. Una prima volta, però, che lascia più di qualche perplessità.

“Captain Phillips – Attacco in mare aperto”, Hanks capitano coraggioso

Captain Phillips – Attacco in mare aperto (Captain Phillips, Usa, 2013) di Paul Greengrass, con Tom Hanks, Barkhad Abdi, Barkhad Abdirahman, Faysal Ahmed, Mahat M. Ali, Catherine Keener, Michael Chernus, David Warshofsky, Corey Johnson, Chris Mulkey

Sceneggiatura di Billy Ray, dall’autobiografia di Richard Phillips “A Captain’s Duty: Somali Pirates, Navy Seals, and Dangerous Days at Sea” scritta in collaborazione con Stephan Talty

Drammatico, 2h 14’, Warner Bros. Pictures, in uscita il 31 ottobre 2013

Voto D’Errico: 6½ su 10

Voto Ozza: 7 su 10

Paul Greengrass è un regista dal polso sicuro. L’ha dimostrato sia in produzioni impegnate (Bloody Sunday e United 93) che in operazioni di solida evasione (due capitoli della saga spy di Bourne e Green Zone). Lo conferma, se ce ne fosse stato bisogno, con Captain Phillips – Attacco in mare aperto, a metà tra i due generi, storia vera del primo dirottamento a una grande nave americana da parte di quattro guerriglieri somali e consumatosi nell’arco di 5 giorni, dall’8 al 12 aprile del 2009, con il sequestro e la conseguente richiesta di riscatto del capitano Richard Phillips, interpretato da Tom Hanks.