Tag Archives: Alexander Skarsgård

“Quel che sapeva Maisie”, il divorzio raccontato dall’infanzia

Quel che sapeva Maisie (What Maisie Knew, Usa, 2012) di Scott McGehee, David Siegel con Onata Aprile, Julianne Moore, Steve Coogan, Alexander Skarsgård, Joanna Vanderham

Sceneggiatura di Nancy Doyne, Carroll Cartwright, ispirato all’omonimo romanzo di Henry James (ed. Marsilio)

Drammatico, 1h 35′, Teodora Film, in uscita il 26 giugno 2014

Voto: 8 su 10

Adattamento contemporaneo di un romanzo omonimo di Henry James del 1897, Quel che sapeva Maisie è la sorpresa di fine giugno delle uscite in sala (distribuisce Teodora Film, non con qualche remora: il film era nel loro listino da tempo). Gli sceneggiatori trasportano la vicenda vittoriana nella metropoli newyorkese di oggi, portando alla luce gli elementi di straordinaria modernità del testo attraverso le implicazioni che riguardano una coppia divorziata (Moore e Coogan) in lotta per l’affidamento della piccola figlia Maisie (Aprile). Rocker distratta lei, mercante d’arte girovago lui, sballottano la bimba da una casa all’altra, abbandonandola il più delle volte alla compagnia dei rispettivi nuovi compagni (Skarsgård e Vanderham). Privata di basi e attenzioni, Maisie verrà chiamata a compiere una scelta difficile.

“Disconnect”, i rapporti umani ai tempi della rete, un mosaico emozionante

Disconnect (id, Usa, 2012) di Henry Alex Rubin, con Jason Bateman, Hope Davis, Frank Grillo, Michael Nyqvist, Paula Patton, Andrea Riseborough, Alexander Skarsgård, Max Thieriot, Jonah Bobo, Colin Ford, Haley Ramm, Kasi Lemmons

Sceneggiatura di Andrew Stern

Drammatico, 1h 55′, Filmauro, in uscita il 9 gennaio 2014

Voto: 6½ su 10

Arriva in sala Disconnect, a due anni dalla fortunata presentazione alla 69a Mostra di Venezia, intenso apologo morale/sociale sui pericoli della rete, diretto dal documentarista Henry Alex Rubin, già candidato all’Oscar nel 2006 per Murderball, dove storie differenti si riveleranno “connesse” tra loro e dalle insidie che il mondo di Internet nasconde.