Category Archives: News: Teatro

“IlbUCO – una storia QUASI vera” al Teatro Furio Camillo di Roma

IlbUCO – una storia QUASI vera
di e con Paolo Alessandri
regia: Pierluigi Bevilacqua
Costumi: Monica Raponi
Promozione: Ramona Genna e Silvia Torino
Ufficio Stampa: Marcella Santomassimo
Video and Web Promotion: Emanuele Massaioli
Foto di Scena: Fabio Barbati
Una produzione: Piccola Compagnia Impertinente
in collaborazione con: ROMATEATROFESTIVAL 2014
In scena per tutti i lunedì di febbraio al teatro Furio Camillo di Roma

In memoria di  Luca Alessandri, scomparso nel nulla il 7 Dicembre 2011

È che io non volevo nascere. Sono nato a 10 mesi.

ilbUCO– una storia QUASI vera è un monologo che scava dritto dentro il buco. Ma che cos’è il buco? E’ un vuoto da cui fuggire, in cui talvolta si cade per errore, oppure è un nido, rifugio in cui accoccolarsi, al riparo da clamori e ambizioni mondane? Insomma è un Mezzo-Vuoto, o un Mezzo-Pieno?

Rave d’arte a Roma. Con Solveig Cogliani e gli Esoscheletri

Tutte le cose più belle nascono da un incontro. Due anime, spesso affini, anche se completamente diverse, si ritrovano a condividere un momento e da questo esplode una scintilla che cambierà le loro vite e quelle di tutti coloro che li circondano.
Non c’è altro modo di descrivere quello che è accaduto quando il regista Sasà Neri ha permesso ai suoi performers – gli Esoscheletri – di incontrare la pittrice Solveig Cogliani. Una commistione di colori, non colori, teatro, pittura e sentimenti. Un’ora e mezza intensa di Show solo per lei che ha portato al concepimento di Mothers’ Colors Oltre il Blues.

“Antologia” di Antonio Rezza e Flavia Mastrella al Vascello di Roma

Dall’11 dicembre 2013 al 19 gennaio 2014
REZZA MASTRELLA – FONDAZIONE TPE
TSI LA FABBRICA DELL’ATTORE – IL TEATRO VASCELLO

ANTOLOGIA
Fotofinish _ Bahamuth _ 7-14-21-28 _ Fratto X

di Antonio Rezza Flavia Mastrella
con Antonio Rezza
con Ivan Bellavista 
e con Giorgio Gerardi 
spettacoli (mai) scritti da Antonio Rezza 
habitat di Flavia Mastrella 
assistente alla creazione: Massimo Camilli 
disegno luci: Mattia Vigo – Maria Pastore 
organizzazione generale: Stefania Saltarelli

Fotofinish _ dall’11 al 15 dicembre 2013
Bahamut _ dal 17 al 22 dicembre 2013
SPECIALE CAPODANNO
martedì 31 dicembre h 21 spettacolo più cena 50 euro
prenotati subito: promozione@teatrovascello.it
7-14-21-28 _ dal  26 dicembre 2013 al  5 gennaio 2014
Fratto X  _ dal  7 al 19 gennaio 2014

Torna la rassegna “Teatri in Provincia” a cura del Cendic

Locandina webIl CENDIC

 presenta  il programma 2014

 di

“14 Teatrix30Autori”

per il progetto

“TEATRO IN PROVINCIA ANNO II”

 

 

Appuntamento con la conferenza-evento il 28 ottobre 2013 alle ore 15.00 alla Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea – Villa Doria Pamphilj

Presentazione della seconda edizione e lettura dei  tre corti teatrali più votati  nella prima 

 

Edizione 2014: 14 teatri, 30 autori, 30 corti teatrali rappresentati in simultanea l’ultima settimana del mese per 6 mesi

 

Nell’ambito delle proposte del Cendic (Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea), il 28 ottobre 2013 dalle 15 alle 17.30, si conclude la prima edizione del “TEATRO IN PROVINCIA” con la lettura dei tre corti teatrali che hanno ottenuto il maggior interesse del pubblico.

Alla conferenza-evento parteciperanno le compagnie che hanno con grande entusiasmo hanno aderito alla prima edizione e che si preparano a far partire (assieme a nuovi aderenti) anche la seconda edizione di questo progetto sperimentale che ha riscosso grande interesse da parte del pubblico. L’ingresso è libero.

A scuola di scrittura presso il Cendic

Seminari di drammaturgia alla Biblioteca Casa dei Teatri
e alla Casa delle Traduzioni
Attività di divulgazione della drammaturgia italiana contemporanea e di promozione del teatro.

Le Biblioteche di Roma – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione
artistica e il Cendic – Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea,
danno l’avvio ad un ciclo di seminari, laboratori, workshop, tavole rotonde, legati
alla scrittura drammaturgica e destinati soprattutto a giovani artisti e studenti.
Apre il ciclo il 24 settembre 2013 alle ore 15, il regista e scrittore Michele
Mirabella, con il seminario “Regia vs Drammaturgia: duello d’amore”.

Vengo anch’io… No, Jannacci non più, ci ha lasciato

E’ morto Enzo Jannacci il cantautore, cabarettista, attore che per anni è stato uno dei protagonisti dello spettacolo italiano. Si è spento a Milano a settantasette anni dopo una lunga malattia.
è stato uno degli storici protagonisti della scena musicale del secondo dopoguerra. Certamente unico nel suo saper coniugare intelligenza e satira, analisi della realtà e inesauribile gusto del paradosso.
E’ ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme ad Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant’anni.

Ricette per essere felici ed aiutare la Lega del Filo d’Oro

La casa delle culture di Roma ospita la piece “Ricette per essere felici… o quasi”. La particolarità di questa rappresentazione è (oltre al collage di testi di Achille Campanile e Anton Cechov) il fatto che l’intero ricavato sarà devoluto alla Lega del Filo d’Oro.
Paolo e Teresa si sono trasferiti da poco in un paese della provincia Italiana. Con sincero animo altruista, ma anche per soddisfare le proprie ambizioni represse, decidono ingenuamente, e senza alcuna esperienza, di coinvolgere una coppia, che credono influente, nella messa in scena di uno spettacolo teatrale a scopo di beneficienza. Persuasi che questi possano risolvere tutti i problemi legati alla loro inesperienza artistica e che la loro stessa presenza assicuri una grande affluenza di pubblico.

Omaggio a Gabriella Ferri

Fate largo che passa lei.
Il 27 febbraio, al teatro KappaO, torna Gabriella Ferri in uno spettacolo a lei dedicato e messo in scena da Gianni Tudino con Alice Tudino e Carlo Bisconti.
A sostenere l’iniziativa la stessa famiglia Ferri e Rai sezione Teche. “E mentre piango rido” nasce con l’esigenza di raccontare uno dei personaggi più amati e criticati del panorama artistico italiano.

Non siamo qui per le telecamere (?)

Tra uomini e donne, oggi, ci si conosce, ci si presenta in modo diverso. Alcune “accortezze” e alcune “modalità” romantiche con cui i nostri nonni ci raccontano di essersi conosciuti sono mutate. Questo spettacolo, fortemente comico ed irriverente, evidenzia alcuni paradossi riguardanti le coppie; ma vuole anche essere un paradossale affresco sul mondo televisivo, sulle numerose trasmissioni che fanno del rapporto di coppia un oggetto di indagine.

Tempo di Fuga in scena a San Giovanni

Il SalaUno Teatro ospiterà dal 6 al 17 marzo la messinscena di “Tempo di fuga”, uno spettacolo scritto e diretto da Mario Prosperi, anche sulla scena assieme a Rossella Or e Yavan Wolde. Si riportano in questo testo suggestioni di uno spettacolo cinese visto al festival del Cairo del 2005, soprattutto l’idea formale di base: un esame post-mortem di due conviventi lasciatisi da molti anni e morti per qualche ragione nello stesso istante all’insaputa l’uno dell’altro.