Tag Archives: Nick Offerman

RomaFF13 – Selezione Ufficiale: “7 Sconosciuti a El Royale”, un film di Drew Goddard

download

7 Sconosciuti a El Royale (Bad Times at the El Royale, Usa, 2018) di Drew Goddard con Jeff Bridges, Cynthia Erivo, Dakota Johnson, Chris Hemsworth, Jon Hamm, Cailee Spaeny, Lewis Pullman, Nick Offerman, Xavier Dolan, Manny Jacinto, Mark O’Brien, Shea Whigham

Sceneggiatura di Drew Goddard

Thriller, 2h 21′, 20th Century Fox Italia, in uscita il 25 ottobre 2018

Voto: 4½ su 10

Quanto male possono fare le lodi premature! Prendiamo Drew Goddard, classe 1975, che al suo attivo ha un discreto percorso da sceneggiatore (nomination all’Oscar per The Martian di Ridley Scott) e la regia di un horror con cui esordì, non senza successo, nel 2011, Quella casa nel bosco, un piccolo caso che fece sperticare di approvazioni la nuova critica nerd, a dir poco entusiasta di un giochino citazionista che dispiegava l’intero immaginario orrorifico degli ultimi cinquant’anni in una meccanica narrativa, a dire il vero, piuttosto sgangherata. Goddard ha riproposto una formula non troppo dissimile anche per questa sua eccessiva e ambiziosissima opera seconda, 7 sconosciuti a El Royale, che, all’attivo, ha solamente il fascino di una location a metà tra due stati e la fotografia pop-pittorica del grande Seamus McGarvey.

“Quel fantastico peggior anno della mia vita”, l’outsider dell’anno

Me-and-Earl-and-the-Dying-G-xlarge

Quel fantastico peggior anno della mia vita (Me and Earl and the Dying Girl, Usa, 2015) di Alfonso Gomez-Rejon con Thomas Mann, Olivia Cooke, RJ Cyler, Connie Britton, Jon Bernthal, Molly Shannon, Nick Offerman, Katherine Hughes

Sceneggiatura di Jesse Andrews dal suo romanzo omonimo

Commedia, 1h 45′, 20th Century Fox Italia, in uscita il 10 dicembre 2015

Voto: 8 su 10

La rivelazione indie dell’anno è Me and Earl and the Dying Girl (in Italia, Quel fantastico peggior anno della mia vita), il film diretto da Alfonso Gomez-Rejon che al Sundance ha fatto furore, vincendo il Grand Premio della Giuria e il Premio del Pubblico, e che potrebbe farsi valere durante la prossima edizione degli Oscar, almeno nella sezione Sceneggiatura non originale.

“The Lego Movie”, le costruzioni rendono unici, un cartoon meraviglioso

the_lego_movie_2014-wide

The Lego Movie (Usa/Australia/Danimarca, 2014) di Phil Lord, Christopher Miller, Chris McKay, con Will Ferrell e con le voci di (versione originale) Chris Pratt, Will Ferrell, Elizabeth Banks, Will Arnett, Nick Offerman, Alison Brie, Charlie Day, Morgan Freeman, Liam Neeson, (versione italiana) Claudio Santamaria, Pino Insegno, Massimo Triggiani, Barbara De Bortoli, Pietro Biondi

Sceneggiatura di Phil Lord e Christopher Miller

Animazione, 1h 40′, Warner Bros. Pictures, in uscita il 20 febbraio 2014

Voto: 9 su 10

C’era molta attesa per il cartoon d’animazione digitale 3D (ma molto simile allo stile stop-motion) ispirato alle celebri costruzioni giocattolo create dal danese Ole Kirk Christiansen nel piccolo centro di Billund, dove oggi sorge un parco a tema, sul finire degli anni ’40 del secolo andato. Anche se da tempo proliferavano omaggi e parodie, è con questo lungometraggio ufficiale che giunge finalmente l’occasione per ritornare all’euforia dell’assemblaggio ludico e, soprattutto, fai da te, per tutti quelli che da bambini (e non solo) hanno passato interi pomeriggi a fare e disfare castelli, ranch e stazioni spaziali con i mitici mattoncini colorati Lego.