Tag Archives: Hailee Steinfeld

“Pitch Perfect 2″, Banks in regia per un sequel sfilacciato ma innocuo

PITCH-PERFECT-2-CAST-EW

Pitch Perfect 2 (id, Usa, 2015) di Elizabeth Banks con Anna Kendrick, Brittany Snow, Rebel Wilson, Adam DeVine, Hailee Steinfeld, Elizabeth Banks, Alexis Knapp, Skylar Astin, John Michael Higgins, Ben Platt

Sceneggiatura di Kay Cannon

Commedia, 1h 55′, Universal Pictures Internationa Italia, in uscita il 28 maggio 2015

Voto: 5 su 10

A grande richiesta, dopo l’inatteso e spropositato successo del primo episodio (uscito in Italia con l’opinabile titolo Voices), ritornano le Barden Bellas, il gruppo vocale femminile a capella partorito sull’onda della febbre da talent e di serial tv canterini, per la gioia di tutti gli adolescenti (troppi!) che sognano di sfondare nel mondo della musica. Presentato così, Pitch Perfect 2 fa quasi paura, e invece è un men che innocuo ritrovo di signorine dall’ugola d’oro che ce la mettono tutta per strapparci un sorriso e qualche brivido.

“Romeo and Juliet”, Carlei senza scopo per gli amanti in chiave fantasy

filmz.ru

Romeo and Juliet (id, GB/Italia, 2013) di Carlo Carlei con Douglas Booth, Hailee Steinfeld, Paul Giamatti, Damian Lewis, Natascha McElhone, Laura Morante, Stellan Skarsgard, Thomas Arana, Kodi Smith-McPhee

Sceneggiatura di Julian Fellowes

Sentimentale, 1h 58′, Good Films, in uscita il 12 febbraio 2015

Voto: 5 su 10

Diciamo subito che dell’ennesima trasposizione cinematografica degli amanti sfortunati di William Shakespeare nessuno sentiva il bisogno. Aggiungiamoci pure che il film era bloccato nei magazzini della Good Films da quasi due anni, e che dall’uscita nel weekend di San Valentino, in concomitanza con l’avvento della corazzata Cinquanta sfumature di grigio, non ne trarrà affatto giovamento. Ci hanno creduto tutti poco in questo Romeo and Juliet, ritorno al cinema internazionale di Carlo Carlei dopo alcune fiction tv di grande successo popolare. Men che tutti Carlei stesso, che si è ritrovato tra le mani la più grande storia d’amore mai raccontata, senza premurarsi di riportarla in scena con uno scopo.

“Tutto può cambiare – Begin Again”, amore e musica da John Carney

Begin-Again-5

Tutto può cambiare – Begin Again (Begin Again, Usa, 2013) di John Carney con Keira Knightley, Mark Ruffalo, Adam Levine, Hailee Steinfeld, James Corden, Catherine Keener, Mos Def

Sceneggiatura di John Carney

Commedia, 1h 44′, Lucky Red, in uscita il 16 ottobre 2014

Voto: 8 su 10

Nella mortificante mediocrità in cui naviga ultimamente la commedia americana, un film come Tutto può cambiare è come rinfrescante brezza in una soffocante giornata d’agosto. A sette anni dall’analogo Once, l’irlandese John Carney ritorna con una storia di rivincita e sentimenti, ovviamente avvolta da musiche (di Gregg Alexander) trascinanti e immersa nei colori brillanti di una New York primaverile. 

“3 Days to Kill”, meno male che c’è Kevin in tanta amenità

3-days-to-kill-12

3 Days to Kill (id, Francia/ Usa) di McG (Joseph McGinty Nichol) con Kevin Costner, Amber Heard, Hailee Steinfeld, Connie Nielsen, Tòmas Lemarquis, Richard Sammel

Sceneggiatura di Luc Besson

Thriller, 1h 57′, Eagle Pictures, in uscita il 5 giugno 2014

Voto: 6 su 10

Da un po’ di tempo l’attività principale di Luc Besson non è più dirigere film (nonostante l’ottimo Malavita, visto recentemente, e l’imminente Lucy con Scarlett Johansson) ma scriverli, produrli e farli dirigere a terzi. Si contano, in questo caso, diverse operazioni che hanno lasciato un proprio segno, come le saghe di Taxxi, Transporter e Taken, mentre resta solo un pallido ricordo di film come Bandidas, From Paris with Love e Lockout. Con buone probabilità, in questo secondo più sfortunato filone ci finirà anche 3 Days to Kill, un thriller comedy di stupidità abissale, che vede il ritorno da protagonista sul grande schermo di Kevin Costner, ex divo da 9 premi Oscar ormai stanco e sfatto.

“Ender’s Game”, fantascienza da requiem, ridateci “Tron”!

ENDER'S GAME

Ender’s Game (Ender’s Game, Usa, 2013) di Gavin Hood, con Asa Butterfield, Harrison Ford, Ben Kingsley, Viola Davis, Hailee Steinfeld, Abigail Breslin, Moises Arias

Sceneggiatura di Gavin Hood, dal libro “Il gioco di Ender” di Orson Scott Card (Ed. Nord)

Fantascienza, 1h 54’, Eagle Pictures, in uscita il 30 ottobre 2013

Voto: 2½ su 10

Quello di Ender’s Game è un progetto lungo e tribolato. Tratto dal pluripremiato romanzo omonimo di Orson Scott Card, vero e proprio classico della letteratura per ragazzi (addirittura adottato come manuale di psicologia del comando nelle scuole per Marines) e primo capitolo di un fortunato ciclo fantascientifico, sin dalla sua pubblicazione, nel lontano 1985, tenta di approdare sul grande schermo, sempre con esiti infausti, ivi compreso il film definitivo di Gavin Hood (Rendition, X-Men le origini: Wolverine), che minacciosamente si appresta a frastornare le cervella dell’ignaro spettatore fanatico del genere.