Tag Archives: Denzel Washington

“Barriere”, un film di Denzel Washington, la recensione

1200

Barriere (Fences, Usa, 2016) di Denzel Washington con Denzel Washington, Viola Davis, Mykelti Williamson, Jovan Adepo, Stephen Henderson, Russell Hornsby

Sceneggiatura di August Wilson, dalla sua omonima opera teatrale

Drammatico, 2h 18’, Universal Pictures International Italy, in uscita il 23 febbraio 2017

Voto: 5 su 10

Tante volte si è parlato del cosiddetto “teatro filmato” al cinema. Barriere, diretto e interpretato da Denzel Washington, ne è un classico esempio. Il film è la trasposizione pedissequa, parola per parola, dell’imponente Fences del drammaturgo afroamericano August Wilson (prematuramente scomparso nel 2005), uno dei dieci testi che compongono il “Ciclo di Pittsburgh” che tanta eco ha avuto sui palcoscenici di Broadway, con cui lo stesso Washington si era già misurato nel 2010. Il protagonista di Malcolm X e Hurricane, da tempo a corto di bei ruoli e con una carriera registica mai davvero decollata, trasporta la piéce sul grande schermo rispettandone ogni virgola e assicurandosi la parte principale, quella di Troy Maxson.

“I magnifici sette”, un remake godibile senza il carisma dell’originale

636044420514665613-xxx-the-magnificent-seven-81535787

I magnifici sette (The Magnificent Seven, Usa, 2016) di Antoine Fuqua con Denzel Washington, Chris Pratt, Ethan Hawke, Vincent D’Onofrio, Lee Byung-hun, Manuel Garcia-Rulfo, Martin Sensmeier, Haley Bennett, Peter Sarsgaard, Matt Bomer, Luke Grimes

Sceneggiatura di Nic Pizzolatto, Richard Wenk

Western, 2h 12′, Warner Bros. Pictures Italia, in uscita il 22 settembre 2016

Voto: 6 su 10

Non sentiamo di dover dire granché sul remake di Antoine Fuqua del classico di John Sturges, già a sua volta ispirato al capolavoro di Akira Kurosawa I sette samurai. Trattandosi di una copia aggiornata alle regole del blockbuster contemporaneo, non si può dire che il nuovo I magnifici sette non funzioni, anzi, lo spettacolo è ben presente per tutta l’eccessiva durata. Però che noia ancora con questi remake! Non c’è settimana che non ne esca uno.

“The Equalizer – Il vendicatore”, Denzel il raddrizzatorti è tornato

The-Equalizer-Review

The Equalizer – Il vendicatore (The Equalizer, Usa, 2014) di Antoine Fuqua con Denzel Washington, Marton Csokas, Chloë Grace Moretz, Bill Pullman, Melissa Leo, David Arbour

Sceneggiatura di Richard Wenk

Azione, 2h 11′, Warner Bros. Entertainment Italia, in uscita il 9 ottobre 2014

Voto: 5 su 10

Ritorna al cinema la figura del “raddrizzatorti”, personaggio reso celebre dalla maschera vendicativa e socialmente attiva dei vari Charles Bronson, Steven Segal e compagnia. Per The Equalizer – Il vendicatore, il regista Antoine Fuqua rispolvera l’omonima serie televisiva degli anni Ottanta (intitolata in Italia Un giustiziere a New York) e chiama Denzel Washington a interpretare l’eroe giustizialista, dopo averlo già portato all’Oscar nel 2000 con Training Day.

“Cani sciolti”, un efficace buddy action agli steroidi

24398_ppl

Cani sciolti (2 Guns, Usa, 2013), di Baltasar Kormákur, con Denzel Washington, Mark Whalberg, Paula Patton, Edward James Olmos, Bill Paxton, Fred Ward, James Marsden, Robert John Burke

Sceneggiatura di Blake Masters, da una graphic novel di Steven Grant

Azione, 1h 43’, Warner Bros Pictures Italia, in uscita il 24 ottobre 2013

Voto: 6 su 10

Gli amanti del genere “action agli steroidi” accorrano: in Cani sciolti, ultima esperienza in suolo statunitense del regista islandese Baltasar Kormákur, succede veramente di tutto. Doppi, tripli e quadrupli giochi a raffica, ironia parolacciara, un po’ di tette (per la bisogna si presta la bella sbirra Paula Patton) inseguimenti vorticosi, tanta azione e poche chiacchiere.

66° Festival del Film di Locarno, dal 7 agosto in Piazza Grande

2-Guns__130624101711

2 Guns di Baltasar Kormákur aprirà mercoledì 7 agosto in Piazza Grande la 66a edizione del Festival del film Locarno, che si chiuderà poi sabato 17 agosto dopo la cerimonia di premiazione con On the Way to School (Sur le chemin de l’école) di Pascal Plisson.