Tag Archives: Adam Scott

“Black Mass – L’ultimo gangster”, professionale ma anonimo

black-mass-johnny-depp

Black Mass – L’ultimo gangster (Black Mass, Usa, 2015) di Scott Cooper con Johnny Depp, Joel Edgerton, Rory Cochrane, Dakota Johnson, Kevin Bacon, Benedict Cumberbatch, Jesse Plemons, Juno Temple, Peter Sarsgaard, David Harbour, Corey Stoll, Julianne Nicholson, Adam Scott, Jeremy Strong, James Russo

Sceneggiatura di Mark Mallouk e Jez Butterworth, dal libro “Black Mass – L’ultimo gangster” di Dick Lehr e Gerard O’Neill (ed. Rizzoli)

Thriller, 2h, Warner Bros. Pictures Italia, in uscita l’8 ottobre 2015

Voto: 5 su 10

Il gangster movie è un genere irto d’insidie. Si deve tener conto di una mole di personaggi superiore alla media, quindi di trame intricate e fitte di avvenimenti. Necessita di un’epica che non deve sconfinare nell’idolatria criminale. Bisogna infondere anima e spessore al dramma. Occorrono grandi attori, una sceneggiatura solida e un regista dalla forte personalità. Black Mass di Scott Cooper non ha quasi nulla di tutto ciò, e resta totalmente schiacciato dall’inevitabile confronto con i capolavori di Coppola, Scorsese e De Palma, in un’epoca in cui anche la serialità televisiva, con I Soprano e Boardwalk Empire, ha saputo offrire storie infinitamente più sfaccettate.

“I sogni segreti di Walter Mitty”, Ben Stiller sogna, da lontano, Walter Mitty

walter 2

I sogni segreti di Walter Mitty  (The secret life of Walter Mitty, USA, 2013) di Ben Stiller, con Ben Stiller, Kristen Wiig, Shirley MacLaine, Adam Scott, Kathryn Hahn, Sean Penn

Sceneggiatura di Steve Conrad

1h 53’, commedia, 20th Century Fox, dal 19 dicembre al Cinema

Voto: 6 su 10

Chi ha amato il personaggio di Walter Mitty, nel celebre film “Sogni proibiti”, interpretato da Danny Kaye e magnificamente diretto da Norman Z. McLeod, si tenga lontano da questo film.

“Parto con mamma”, Streisand irresistibile in una commedia generazionale sfortunata

The_Guilt_Trip(1)

Parto con mamma (The Guilt Trip, Usa, 2012) di Anne Fletcher con Barbra Streisand, Seth Rogen, Brett Cullen, Adam Scott, Kathy Najimy, Colin Hanks

Sceneggiatura di Dan Fogelman

Commedia, 1h 35’, Paramount Pictures, in Home Video dal 19 giugno 2013

Voto: 6½ su 10

Doveva essere un successo, si è rivelato un disastro. Eppure era il film che segnava il ritorno dell’amatissima Barbra Streisand come protagonista nella commedia, cosa che non succedeva dal 1996, anno del favoloso L’amore ha due facce. Nel mentre, solo le apparizioni tra mostri sacri (Hoffman, De Niro) nella saga dei Fockers Ti presento i miei. I tempi, è proprio vero, cambiano e dimenticano le glorie del passato, e non è bastato affiancare alla divina un golden boy della nuova Hollywood come Seth Rogen per assicurare a The Guilt Trip (questo il titolo originale) un richiamo, nei fatti, assai flebile.