Se mi distraggo perdo, prima raccolta di racconti di Anna Giurickovic

se-mi-distraggo-perdo-anna-giurickovic-copertina

Se mi distraggo perdo

di Anna Giurickovic

Gorilla Sapiens Edizioni, 2013

 

Voglio un frastuono che porti finalmente silenzio nelle mie orecchie

Se mi distraggo perdo – Rinasco lucertola

 

Se mi distraggo perdo è il risultato della raccolta di quattordici racconti scritti da Anna Giurickovic (classe 1989) e sapientemente distribuiti nell’arco di un anno.

Storie di donne e del loro delicato universo. Umori. Speranze. Aspettative. Dolore. Disincanto.

Passeggiate fra realtà contemporanea e fugaci viaggi nel fantastico, raccontate dalla giovane autrice, così vicina alle sue protagoniste Varinia, Nina, Marinuzza, Lucy. Storie al sapore di Sicilia e incursioni nelle borgate romane.

Il mondo descritto dalla Giurickovic è donna a tutti gli effetti. Figlia, madre, nonna. Bambina, adolescente, moglie. Fra i racconti spiccano Vedi cara, Rinasco lucertola, il poetico Fa che mi sposi, Quel nostro sole, Piccola noce Mia e Dindolò Dindolò. Quest’ ultimo, in particolare si è aggiudicato nel 2012 il premio speciale della giuria per miglior fiaba al concorso letterario Scriviamo insieme patrocinato dalla provincia di Roma.

Una scrittura fresca, fluida che cattura il lettore e lo accompagna dell’universo femminile così intricato e difficile da visitare. Uno sguardo malinconico e passionale. Un buon esordio per la Giurickovic.

Angela Di Giacomantonio

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>