Quello sballo di nonna “Paulette”

bernadettelafontpaulette

Paulette (id. Francia, 2013) regia di Jérôme Enrico, con Bernadette Lafont, Carmen Maura, Dominique Lavanant, Françoise Bertin

Sceneggiatura di Jérôme Enrico, Bianca Olsen, Laurie Aubanel, Cyril Rambour

Durata 1h e 27’, Prodotto da Alain Goldman, Moviemax Distribuzione. Nelle sale dal 6 giungo 2013

Voto: 8 su 10

Cattiva. Come difficilmente si riesce ad immaginare una nonna che vigila sul suo nipotino.
Razzista. Senza alcuna tolleranza verso chi è differente da lei.
Pronta a tutto. Con quelle abili mani che sanno impastare e sfornare una madeleine come tagliare e raziocinare una partita di hashish.
Tutto questo è Paulette. Squisita screwball comedy (black humor con happy end) made in France con un personaggio femminile così riuscito da dare il nome allo stesso film. paulette-2012Per chi possa provare diffidenza nel leggere la trama, che in qualche modo riecheggia esperimenti già fatti e visti come L’Erba di Grace o la serie televisiva Weeds, possiamo senza dubbio dire che si tratta di un qualcosa di diverso e autentico. Ben scritto e recitato, in soli 89 minuti si ride di gusto e si riflette sulla critica condizione economica che riguarda tanto i giovani quanto gli anziani pensionati, dove il salario o la pensione sociale non sono sufficienti a garantire il soddisfacimento dei bisogni primari dell’individuo. Non solo: ci si commuove anche nel rileggere la terza età in questi toni propositivi, lontani da compassione e compiacimento. Paulette ve lo consigliamo vivamente per gustare una Commedia che, partendo dalla semplicità, arriva a dichiararsi un film potente, capace di rimanere impresso nella memoria. Concludiamo con un piccolo avvertimento per i fan della grande Carmen Maura, citata fra gli attori del film: non essendo la protagonista ha un ruolo decisamente marginale (una delle amiche di Paulette) ma non scoraggiatevi, Bernadette Lafont non vi lascerà delusi.

Andrea Ozza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>