“Insidious 3 – L’inizio”, scream jump a iosa ma il gioco funziona

635620500027483301-Insidious001

Insidious 3 – L’inizio (Insidious: Chapter 3, Usa, 2015) di Leigh Whannell con Dermot Mulroney, Lin Shaye, Stefanie Scott, Steve Coulter, Leigh Whannell, Angus Sampson

Sceneggiatura di Leigh Whannell

Horror, 1h 37′, Warner Bros. Entertainment Italia, in uscita il 3 giugno 2015

Voto: 6 su 10

Era ovvio aspettarsi il terzo atto della saga creata da James Wan, dopo l’enorme successo del secondo episodio. Con Insidious 3, però, non ci troviamo di fronte a un sequel ma a un prequel, che anticipa gli avvenimenti diabolici della famiglia Lambert per raccontarci come la sensitiva Elise Rainer (Shaye) abbia fronteggiato le forze maligne dopo il suicidio del marito. Ritiratasi dalla professione, accetta di aiutare una ragazzina (Scott) che, nel tentativo di mettersi in contatto con la madre morta di recente, ha scatenato le ire di uno spirito vuole condurla nell’oltretomba. La lotta contro le presenze dell’Altrove sarà ardua…

Insidious 3 new poster horror movie 2015 (1)Limitati gli agganci ai due capitoli precedenti, se non nella figura-simbolo di Lin Shaye che si muove nelle atmosfere oscure del terrore con grande carisma; per il resto il film è poca cosa, persa la regia di Wan (che appare in un cameo) e affidata al sodale sceneggiatore Whannell, che interpreta ancora il buffo ghostbuster. La scrittura, infatti, è ridotta ai minimi termini e la narrazione è solo una sequela di “scream jump” ben piazzati, atti a confondere l’attenzione e a spiazzare i nervi dello spettatore. Manca del tutto la suspense del mistero, trionfano i fragori orchestrali e i buoni sentimenti. Decisamente pochino, specie se si rischia il ridicolo involontario: eppure il gioco delle citazioni (Poltergeist in ogni dove e persino il corridoio della morte dei morti di Beetlejuice) regge ancora e il divertimento non manca. Per chi si accontenta, ma la saga può dirsi arrivata al capolinea.

Giuseppe D’Errico

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>