“Il sapore del successo”, soggetto esilissimo per una commediola insipida

Film-Burnt-Bradley Cooper

Il sapore del successo (Burnt, Usa, 2015) di John Wells con Bradley Cooper, Sienna Miller, Daniel Brühl, Omar Sy, Matthew Rhys, Riccardo Scamarcio, Emma Thompson, Uma Thurman, Alicia Vikander, Lily James

Sceneggiatura di Steven Knight

Commedia, 1h 47′, 01 Distribution, in uscita il 26 novembre 2015

Voto: 4 su 10

Non bastano uno sceneggiatore di consolidate abilità narrative come Steven Knight (La promessa dell’assassino, Locke, Amore, cucina e curry), un regista acido e pungente come John Wells (I segreti di Osage County e il serial Shameless) e un cast di grandi nomi allo sbando per fare un buon film. Lo dimostra Il sapore del successo, soggetto esilissimo per una commediola drammatica che non sa di niente, incentrata sul percorso di riscatto di un odioso chef ex tossicodipendente (Cooper), deciso a risalire la china della gloria culinaria stellata.

il-sapore-del-successo_notiziaPurtroppo per lui, e per il pubblico in sala, la sua storia gira totalmente a vuoto tra una sgradevole sete di rivalsa e l’inconsistenza sentimentale che si crea col personaggio di Sienna Miller, secondo chef colpevolmente retrocessa a ornamento. Tutt’intorno solo una valanga di frenesie da reality gastronomico, con Cooper a tratti ridicolo nel tentare di fare il verso a Gordon Ramsey, e una parata di star (Emma Thompson, Uma Thurman, Matthew Rhys) in evidenti prestazioni alimentari, è proprio il caso di dirlo. E, alla fine, il film ha l’aspetto dei piatti del protagonista: tanto burro e nessuna consistenza. Che noia.

Giuseppe D’Errico

2 Responses to “Il sapore del successo”, soggetto esilissimo per una commediola insipida

  1. Sara scrive:

    Niente about Scamarcio? E’ stato così cane da non essere degno di nota? io ho letto l’articolo solo per vedere come si era comportato il “Riky” de noi altri negli USA!

  2. La prova di Scamarcio è talmente inutile da ritenersi non pervenuta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>