David di Donatello 2014: “Il Capitale Umano” di Virzì è il Miglior Film, tutti i premi

Il-Capitale-Umano-Paolo-Virzì_680

Doveva essere un duello all’ultimo David tra i due maggiori contendenti e così è stato. Il Miglior Film italiano è risultato Il capitale umano di Paolo Virzì, mentre La grande bellezza di Paolo Sorrentino fa suo il riconoscimento per la Miglior Regia e il Miglior Produttore. David anche per Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Gifuni e Valeria Golino, tutti per Il capitale umano, mentre è Toni Servillo il Miglior Attore per La grande bellezza. A Paolo Virzì, Francesco Bruni e Francesco Piccolo il David alla Miglior Sceneggiatura per Il capitale umano. Il tutto in una serata ore pasti, in diretta televisiva su Rai Movie (in differita in notturna su Rai Uno) e condotta da un pessimo Paolo Ruffini e da una radiosa Anna Faglietta, all’insegna della più totale indecenza logistica e organizzativa, ma tant’è. Di seguito tutti i premi.

 Accademia del Cinema Italiano

Vincitori Premi David Di Donatello 2014

 

MIGLIOR FILM

– Il Capitale Umano di Paolo Virzì

 

MIGLIORE REGISTA

– Paolo Sorrentino per La grande bellezza

 

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

– Pierfrancesco Diliberto per La mafia uccide solo d’estate

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA                                 

– Francesco Piccolo, Francesco Bruni, Paolo Virzì per Il capitale umano

 

MIGLIORE PRODUTTORE

– Nicola Giuliano, Francesca Cima per Indigo Film per La grande bellezza 

 

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

 Valeria Bruni Tedeschi per Il capitale umano

 

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA

 Toni Servillo per La grande bellezza

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

 Valeria Golino per Il capitale umano

 

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

 Fabrizio Gifuni per Il capitale umano

 

MIGLIORE DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA

 Luca Bigazzi per La grande bellezza

 

MIGLIORE MUSICISTA

 PIVIO e Aldo De Scalzi per Song’e Napule

 

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

 “A’ verità” musica di Francesco Liccardo, Rosario Castagnola, testi di Francesco Liccardo, Sarah Tartuffo, Alessandro Garofalo, interpretata da Franco Ricciardi per Song’e Napule

 

MIGLIORE SCENOGRAFO

– Stefania Cella per La grande bellezza

 

MIGLIORE COSTUMISTA

– Daniela Ciancio per La grande bellezza

 

MIGLIORE TRUCCATORE

– Maurizio Silvi per La grande bellezza

 

MIGLIORE ACCONCIATORE

 Aldo Signoretti per La grande bellezza

MIGLIORE MONTATORE

 Cecilia Zanuso per Il capitale umano

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA

– Roberto Mozzarelli per Il capitale umano

 

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI 

 Rodolfo Migliari e Luca Della Grotta per CHROMATICA per La grande bellezza 

 

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

– Philomena di Stephen Frears (Lucky Red)

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

 Grand Budapest Hotel di Wes Anderson (20th Century Fox)

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO

– Stop The Pounding Heart – Trilogia Del Texas, Atto III di Roberto Minervini

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

– 37°4 S di Adriano Valerio

 

DAVID GIOVANI

– La mafia uccide solo d’estate di Pierfrancesco Diliberto

 

PREMI SPECIALI

– Sophia Loren

– Carlo Mazzacurati

– Marco Bellocchio

– Andrea Occhipinti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>