David di Donatello 2013, vince “La migliore offerta” di Giuseppe Tornatore

lamiglioreofferta

Come da pronostici, Giuseppe Tornatore con “La migliore offerta” ha stravinto durante la serata di premiazione dei David di Donatello 2013.  Delusione per “Diaz” di Daniele Vicari e per “Reality” di Matteo Garrone, ma soprattutto per “Educazione siberiana” di Gabriele Salvatores con zero statuette su undici nomine. Di seguito l’elenco dei premiati.

Miglior Film
“La migliore offerta”

Migliore Regista
Giuseppe Tornatore per il film “La migliore offerta”

Migliore regista esordiente
Leonardo Di Costanzo per il film “L’intervallo”

Migliore Sceneggiatura
Roberto Andò e Angelo Pasquini per il film “Viva la libertà”

Migliore Produttore
Domenico Procacci per il film “Diaz”

Migliore attrice protagonista
Margherita Buy per il film “Viaggio sola”

Migliore attore protagonista
Valerio Mastandrea per il film “Gli equilibristi”

Migliore attrice non protagonista
Maya Sansa per il film “Bella addormentata”

Migliore attore non protagonista
Valerio Mastandrea per il film “Viva la libertà”

Migliore direttore della fotografia
Marco Onorato per il film “Reality”

Migliore musicista
Ennio Morricone per il film “La migliore offerta”

Migliore canzone originale
“Tutti i santi giorni” musica e testi di Simone Lenzi, Antonio Bardi, Giulio Pomponi; Valerio Griselli, Matteo Pastorelli e Daniele Catalucci interpretata da Virginiana Miller per il film “Tutti i santi giorni”

Migliore scenografo
Maurizio Sabatini e Raffaella Giovannetti per il film “La migliore offerta”

Migliore costumista
Maurizio Millenotti per il film “La migliore offerta”

Migliore truccatore
Dalia Colli per il film “Reality”

Migliore acconciatore
Daniela Tartari per il film “Reality”

Migliore montatore
Benni Atria per il film “Diaz”

Miglior fonico di presa diretta
Remo Ugolinelli e Alessandro Palmerini per il film “Diaz”

Migliori effetti speciali visivi
“Storyteller” – Maruio Zanot per il film “Diaz”

Miglior film dell’unione europea
“Amour” di Michael Haneke (Teodora film e Spazio Cinema)

Miglior film straniero
“Django Unchained” di Quentin Tarantino (Warner Bros. Pictures italia)

David giovani
“La migliore offerta” di Giuseppe Tornatore

Miglior documentario di lungometraggio
“Anija – La nave” di Roland Sejko

Miglior cortometraggio
“L’esecuzione” di Enrico Iannaccone

David speciale 2013
Vincenzo Cerami

 

(Redazione)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>