Category Archives: News: Musica

Muore George Michael, un 2016 sempre più da dimenticare per il mondo della musica

MUSICA IN LUTTO, E' MORTO GEORGE MICHAEL

Lo scorso Natale sentivamo una delle sue hit più note “last Christmas” cantata ancora con gioiosa allegria, ma da ieri per tutti noi rievocare le note degli Wham servirà a ricordarci che il 25 dicembre del 2016 si è spento George Michael. A soli 53 anni, pare per insufficienza cardiaca, il noto cantante inglese ci ha lasciato in modo sereno, stando alle dichiarazioni rilasciate dal suo Manager. L’annuncio è stato confermato ieri notte da un messaggio della famiglia “E’ con grande tristezza che confermiamo che il nostro amato figlio, fratello e amico George è passato a miglior vita in casa sua. La famiglia chiede sia rispettata la privacy in questo difficile momento”.

Vanda Rapisardi: le ricette della nonna con contorno di jazz

rapisardi

C’è una giovane cantautrice siciliana che da tempo sta catturando l’attenzione dei media nazionali. Si chiama Vanda Rapisardi, ha ventisette anni e viene dalla provincia di Trapani, una terra che ha lasciato ben presto per studiare da musicista senza però dimenticarne lingua e tradizioni. Ed entrambi questi mondi sono racchiusi e ben shakerati nel suo primo lavoro da solista Assabinirìca in cui fonde le calde note del jazz con la passionalità della lingua sicula.

I Muse incendiano l’Olimpico – Il reportage del concerto

foto 1

Bruce Springsteen dice che, ogni volta, sale sul palco come se fosse l’ultima dando vita a performance indimenticabili e che sono passate alla storia. I Muse sembrano accogliere la stessa filosofia del grande Boss, e salgono sul palco dell’Olimpico di Roma più carichi che mai. Non è un caso, la maggior parte dei premi che Bellamy e compagni hanno vinto sono dovuti alle loro performance dal vivo.
L’Unsustainable Tour colloca il rock dei Muse negli stadi europei (non per la prima volta), segno che ormai da tempo hanno raggiunto un successo planetario e regalano all’Italia tre bellissime date (28 e 29 giugno all’Olimpico di Torino e 6 luglio all’Olimpico di Roma). Non è un segreto che i Muse guardino al bel paese con un occhio di riguardo: l’italia li ha infatti ospitati per molto tempo, precisamente sul Lago di Como, dove era situato uno dei loro studi di registrazione, all’interno del quale ha preso vita il loro quinto album: The Resistance (mentre Black Holes and Revelation fu registrato in parte a Milano).

Nina Zilli & Fabrizio Bosso in TOUR: “We Love You” da Amy Winehouse a Nina Simone

ZilliBosso12_PH_SimoneCecchetti

Un omaggio live alle grandi voci della musica soul: da Amy Winehouse a Nina Simone, passando per Sam Cooke, Otis Redding, Etta James, Marvin Gaye e molti altri. Un viaggio attraverso la musica di Detroit, la Motown, l’r’n’b di Memphis, il blues di Chicago e il Philadelphia sound. Il tutto rivisitato magistralmente in chiave jazz da Fabrizio Bosso accompagnato dalla voce di Nina Zilli.

Esce SPL, il nuovo album di Flavio Sigurtà

Cover_SPL_1

Il trombettista Fulvio Sigurtà pubblica “SPL”, il suo terzo album con la Cam Jazz, in uscita martedì 16 aprile 2013.

Dopo l’esordio di House of Cards e Through the Journey in duo con il pianista Claudio Filippini, SPL (acronimo di Sound Pressure Level) è un disco che racchiude tutto il bagaglio artistico di Sigurtà e che rivendica, sempre più fortemente, l’esigenza di una musica senza più confini.

Nuovo singolo e album per il rapper romano Piotta

Piotta (web)

S’intitola “Sei Meglio Te” il nuovo video del musicista romano Tommaso Zanello in arte Piotta.

Un flusso di web celebrity – tra cui Clio, Daniele Doesn’t Matter, Yotobi, Nicole KissandMakeup e Ilaria Giachi protagonista delle serie Freaks e Late Night with The Pills -, vlogger, web-radio, tutorial, rapper, indie hater, personaggi particolari ed accattivanti che tengono inchiodato il protagonista al monitor. Firmato dalla regista Luna Gualano il videoclip ruota su brano frizzante che con sarcasmo passa in rassegna atteggiamenti e modi di dire fin troppo abusati, anche nel mondo del rap, ironizzandone sull’uso che spesso se ne fa, una sorta di “Tu Vuò Fa L’Americano 2.0”.

Muore Regina Bianchi. Muore “un piezz’ e core”

l-attrice-regina-bianchi-202280

Ha vissuto la sua vita sul palcoscenico sin dai primissimi giorni di vita, ora cala il sipario sulla storia della stupenda Regina Bianchi, morta a Roma ieri all’età di 92 anni.
I funerali si svolgeranno lunedì mattina a Roma, nella parrocchia dei Sacri Cuori di Gesù e Maria in via Magliano Sabina, nei pressi di piazza Vescovio.
Era nata a Lecce il primo gennaio 1921, da genitori di origine francese, il suo vero nome era: Regina D’Antigny.

Il decennale dell’Auditorium Parco della Musica si festeggia con “My festival”

Patti-Smith-My-Festival-Roma

Il My Festival che sarà in scena dal 9 al 25 aprile è il più importante progetto speciale in ambito musicale varato quest’anno dalla Fondazione Musica per Roma in occasione del decennale dell’Auditorium di Roma: il nuovo format sarà “firmato” da Patti Smith che curerà la “regia” di diversi giorni di programmazione.

Vengo anch’io… No, Jannacci non più, ci ha lasciato

52ca29fbb82535c45dc8a3ac6de169b7

E’ morto Enzo Jannacci il cantautore, cabarettista, attore che per anni è stato uno dei protagonisti dello spettacolo italiano. Si è spento a Milano a settantasette anni dopo una lunga malattia.
è stato uno degli storici protagonisti della scena musicale del secondo dopoguerra. Certamente unico nel suo saper coniugare intelligenza e satira, analisi della realtà e inesauribile gusto del paradosso.
E’ ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme ad Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant’anni.

Enrico Ruggeri è “diverso dagli altri”

image006

Dal 22 marzo sarà trasmesso dalle radio italiane e disponibile su ITunes il nuovo singolo di Enrico Ruggeri “Diverso dagli altri”, che anticipa l’uscita del nuovo attesissimo album, prevista per il 7 maggio.
Un’opera molto complessa che arriva a oltre tre anni di distanza dal precedente lavoro. “Sentivo l’esigenza di fare qualcosa di diverso” – dice Enrico – “volevo uscire dallo schema del ‘nuovo disco di Enrico Ruggeri’ e spero di esserci riuscito”. Le canzoni, infatti, hanno tra loro un filo conduttore, quindi è un concept album ispirato ad uno dei romanzi più affascinanti della letteratura, nonché trama di alcuni film che hanno fatto la storia del cinema. “…Ma soprattutto non sarà solo musica” – aggiunge Enrico con una punta di mistero.