Category Archives: Libreria

“American Horror Story – Mitologia moderna dell’immaginario deforme” di Daniel Montigiani ed Eleonora Saracino

American-Horror-Story_Murder-House-Jessica-Lange

Le pubblicazioni editoriali italiane dedicate alla serialità americana sono presenti sugli scaffali delle librerie in numero inversamente proporzionale all’affollamento di nuovi telefilm sui vari network televisivi. Proprio per questo, un saggio come American Horror Story – Mitologia moderna dell’immaginario deforme, scritto da Daniel Montigiani ed Eleonora Saracino per Viola Editrice, è un’occasione che vale davvero la pena di essere segnalata.

Amore e ricette nel romanzo di Marcello Forcina “La psicologia della frolla”

forcina2

La psicologia della frolla

di Marcello Forcina

Marco Del Bucchia, 2016

La relazione con Roma era effettivamente la più appagante e duratura che avesse mai vissuto. 

Digital Media Strategist per professione, goloso per natura, scrittore per passione. Si descrive così Marcello Forcina, al suo esordio letterario con il romanzo “La psicologia della frolla” edito da Marco Del Bucchia.

Leggendolo, ci si chiede: “La psicologia della frolla” è più un romanzo d’amore o di cucina? Di amore per la cucina? O entrambi?

Se non puoi combatterli, unisciti a loro. Recensione di “Dimenticare uno stronzo” di Federica Bosco

dimenticare-uno-stronzo

 

Dimenticare uno stronzo. Il metodo detox in 3 settimane 

di Federica Bosco

Mondadori, 2016

 

Una volta, avrei preso per oro colato le belle parole contenute nell’ultimo libro di Federica BoscoDimenticare uno stronzo. Il metodo detox in 3 settimane”.

Il libro vuole essere un manuale di sopravvivenza per chi, dopo una delusione d’amore, deve raccogliere i cocci di se stessa, fino a rimettersi su piazza, con il solo scopo ultimo di trovare un uomo migliore, ossia peggiore, del precedente stronzo dimenticato.

“Il primo dio”, la vigorosa autobiografia di Emanuel Carnevali

731498ce292f770644513618129bd98e_w240_h_mw_mh_cs_cx_cy

Il primo dio

di Emanuel Carnevali

Biblioteca Adelphi
1978, 3ª ediz., pp. 434 , 1 tav.

 

“La mia faccia rivela voglia di esplodere e che l’esplosione avverrà presto”, Emanuel Carnevali è questo: un’esplosione di passione e rabbia che nasce dal profondo di un vissuto tortuoso, spezzato, sanguinante.

“Il primo dio”, suo romanzo autobiografico, è la storia di uno degli autori italo-americani più originali e brillanti del Novecento, nato a Firenze nel 1887 e fuggito adolescente negli Stati Uniti per inseguire il sogno di diventare scrittore.

“L’amore è eterno finché è duro” di Antonio Andrea Pinna, l’ironia del social

41b6h+eLp4L._SY344_BO1,204,203,200_

L’amore è eterno finchè è duro

di Antonio Andrea Pinna

Mondadori, 2015

Giorni fa, cercando un regalo in quel luogo di perdizione che può essere per un lettore accanito una libreria, mi sono imbattuta in un best seller dal titolo tanto ambiguo quanto geniale.

È uscita a febbraio questa raccolta di aforismi ironici e pungenti, pubblicati prima sul web e poi diventati una dissacrante raccolta edita da Mondadori.

L’amore è eterno finchè è duro, nato dall’irriverente mano di Antonio Andrea Pinna, ex vetrinista originario di Quartu Sant’Elena in provincia di Cagliari, si presenta sotto forma di piccolo vademecum della vita, riflessioni sulle relazioni e naturalmente sull’amore.

Scoppiettanti “Fuochi d’artificio” di Andrea Bouchard

Fuochi d Artificio_Sovra.indd

Fuochi d’artificio

di Andrea Bouchard

Salani Editore, 2014

Difficile credere che la penna che abbia scritto Fuochi d’artificio sia stata mossa da una mano maschile.

Sorprende davvero il modo in cui Andrea Bouchard, esperto conoscitore dell’universo infantile ed adolescenziale grazie alla pluriennale esperienza da maestro, riesca a raccontare questa storia da un punto di vista squisitamente femminile. L’io narrante, infatti, appartiene a Marta, piccola grande protagonista che si accinge, suo malgrado, a lasciare il mondo dell’infanzia per passare in fretta e furia a quello degli adulti, in un processo di crescita forzata, accelerato dall’avvento della guerra. Costretta a rifugiarsi dalla città alle valli di un paesino immaginario che l’autore ha collocato nel territorio piemontese, Marta insieme a suo fratello Davide, di poco più grande, e agli amici Marco e Sara, riuscirà ad essere di grande aiuto ai Partigiani e alla Resistenza, vivendo in prima persona una fase importantissima di quella storia d’Italia, che i bambini della sua età oggi studiano a scuola.

“Lezioni di mafia”, Pietro Grasso racconta vent’anni di storia italiana

pietro grasso lezioni di mafia

Lezioni di mafia
di Pietro Grasso

Sperling & Kupfer Editori, 2014
Libro e DVD

Una serie in dodici puntate di Pietro Grasso, Giuseppe Giannotti e Davide Savelli, scritta con Alessandro Chiappetta e Aldo Pecora.

Regia di Graziano Conversano.

Una produzione Rai Educational – Rai Storia

La parola mafia è un’invenzione giornalistica. Noi ci chiamiamo Cosa Nostra

Lezioni di mafia è il titolo di un programma che la Rai aveva proposto a Giovanni Falcone all’inizio del 1992, e che non poté essere realizzato dal giudice poiché pochi mesi dopo venne ucciso nell’attentato di Capaci, insieme alla moglie e a tre poliziotti della scorta. Nonostante tutto, la trasmissione andò in onda ugualmente e accanto al conduttore, il giornalista Alberto La Volpe, giaceva una poltrona vuota.

“diversamente Angeli”, bella lettura di un’anima in volo

angeli

diversamente  Angeli
di Fabio Chiarini
Millelire.org, 2013

Forse attraverso i miei silenzi/ i miei sguardi/ riuscirai a capire quello che provo/ capirai guardandomi/ cosa provo quando incontro i tuoi occhi/ che cercano di entrare nei tuoi pensieri/ che parlano di me e di te…

Neologismi – diversamente Angeli 

Niente è più difficile che giudicare un’opera poetica. Già scrivere, di per sé, è mettersi a nudo, aprire l’anima e farla gridare, ma scrivere poesia è un’operazione estremamente complessa. Basterebbe a volte soffermarsi su alcune frasi, quando si legge un romanzo, per capire che potrebbero essere già quelle delle piccole poesie.

“Mi arrivi come da un sogno”, la nuova storia d’amore firmata Diego Galdino

mi-arrivi-come-da-un-sogno-diego-galdino-L-nLG0BT

Mi arrivi come da un sogno
di Diego Galdino
Sperling & Kupfer, 2014

Tutti gli dicevano di non mollare, ma forse era solo quello che lui voleva sentirsi dire, magari semplicemente non era abbastanza forte per arrendersi.

Mi arrivi come da un sogno

A volte il destino ci prende in giro. Se scegliamo il percorso opposto, la strada più battuta, quella più facile, lui ci si para davanti bombardandoci di segnali che altro non vogliono dire se non “arrenditi, è così”. Altre volte il destino ci toglie quello che è nostro, quello per cui abbiamo lottato, sudato, pianto; quello che ci ha fatto sognare, emozionare e sperare. In questo caso “il vero atto di coraggio sarebbe arrendersi”.

Chiamarlo amore non si può – opera collettiva contro la violenza sulle donne

amore

Chiamarlo amore non si può

Autrici: Anna Baccelliere, Alessandra Berello, Rosa Tiziana Bruno, Fulvia Degl’ Innocenti, Ornella Della Libera, Giuliana Facchini, Ilaria Guidandoni, Laura Novello, Isabella Paglia, Daniela Palumbo, Elena Peduzzi, Cristiana Pezzetta, Annamaria Piccione, Manuela Piovesan, Livia Rocchi, Maria Giuliana Saletta, Chiara Segrè, Luisa Staffieri, Annalisa Strada, Pina Tromellini, Pina Varriale, Laura Walter, Giamila Yehya.

Mammeonline, 2013

 

Le ragazze fanno grandi sogni, forse peccano d’ingenuità… ma l’audacia le riscatta sempre, non le fa crollare mai.

Edoardo Bennato