BlackOut:quando intorno diventa tutto irrimediabilmente nero

Logo

È un dramma quotidiano quello della violenza sessuale. Ed è il tema affrontato dal lungometraggio BlackOut, progetto sociale creato da un gruppo di ragazzi che vogliono urlare il proprio no contro la violenza contro le donne, le molestie, il femminicidio a livello internazionale.

Il film, promosso dall’Associazione Movie’s Geyser Onlus, tratta di un episodio di violenza sessuale subito da una sedicenne e della ribellione degli amici della vittima.

A questo progetto coraggioso di denuncia hanno voluto partecipare i registi Manuel Zarpellon e Giorgia Lorenzato, il compositore della colonna sonora Marco Testoni, l’autore del testo della canzone originale Edoardo De Angelis interpretata da Antonella Ruggiero. Anche Dolcenera ha donato al progetto un suo brano. Tutti professionisti che hanno voluto regalare una parte di loro per unirsi a questo sfogo.

Per maggiori informazioni: www.blackoutfilm.it

Valentina Frittajon

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>