“Batman Blues”, con il Nano Egidio… c’è poco da essere seri!

nano-egidio-batman-blues-foto-elena-consoli

NANO EGIDIO
presenta

BATMAN BLUES
di Marco Ceccotti

con Marco Ceccotti, Francesco Picciotti e Simona Oppedisano
regia Nano Egidio
luci  Giacomo Cappucci

Dal 26 al 29 novembre 2015 | Sala Teatro – Teatro Studio Uno

Voto: 10 su 10

Diceva Chopin: “Chi non sa ridere, non è una persona seria” e ultimamente, troppo spesso, dimentichiamo di ridere, sopraffatti dal lavoro, stressati dagli orari, schiavi inconsapevoli di regole ferree. Diventa un piacere inciampare in chi, sagacemente,  ti fa riscoprire il lato leggero della vita.

Giornale di Donne Nude. Foto di Francesco PandolfiIl misterioso collettivo del Nano Egidio – Marco Ceccotti, Simona Oppedisano, Francesco Picciotti – è realmente misterioso: è un enigma, in effetti, come possano essere così intelligenti, arguti, asciutti, sottili, caustici, semplici, difficili. Reduci dal successo Il Nano Egidio. Una storia vera (season one), e dalla fortunata stagione di Luisa uno Sguardo Oltralpe, presentano alla platea romana il nuovo dissacrante spettacolo Batman Blues,  un viaggio oltre il classico finale delle favole “e vissero felici e contenti”.

Ancora una volta un collage di conseguenze comiche, nonsense, citazionismo sfrenato, “stand-up-black-comedy-sophisticated”, pupazzi, attori, giocattoli. Il Nano Egidio, insieme alla sua combriccola di amici – SOLO Batman, il suo assistente Gerardo, Elisabetta, Dottor Dotto, Dottoressa Nuda, Cookie –  uniranno le forze per sgominare una banda criminale che si nasconde dietro misteriosi cartelli “Dio c’è”.Batman Blues il cast. Foto di Elena Consoli (1)

Le voci e i gesti degli attori ti guidano in un mondo “altro”; l’attenzione è, e deve essere totale. Il detto, ma soprattutto in NON detto diventa una vera e propria cifra stilistica. Lo spettatore – vittima e carnefice – del gioco causa/effetto è costretto dal Nano Egidio ad un piccolo sforzo, un esercizio di elasticità mentale, che svelato il “mistero” è ripagato con una risata genuina.

Insomma, col Nano EgiDio…c’è poco da essere seri!

Angela Di Giacomantonio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>