Aurora Ruffino: “Ho lottato per il ruolo di Silvia”

Aurora Ruffino

È una delle attrici più promettenti delle ultime generazioni e, dal 4 aprile, sarà sugli schermi di tutta Italia con il film di Giacomo Campiotti Bianca come il latte, rossa come il sangue, attesissima trasposizione dell’omonimo best seller letterario di Alessandro D’Avenia, prodotto da Lux Vide e Rai Cinema. Abbiamo disturbato Aurora Ruffino dopo la conferenza stampa del film e lei, molto carinamente, ha risposto a qualche nostra domanda.

Questa è la tua seconda esperienza cinematografica, dopo La solitudine dei numeri primi. Due film e due best seller letterari: senti il peso della responsabilità?

Assolutamente no, anzi sono molto a mio agio, anche perché avere la possibilità di leggere il libro in cui c’è il personaggio che poi andrai a interpretare nel film credo sia meraviglioso.

Conoscevi già il libro prima che ti venisse offerto il ruolo di Silvia, la migliore amica del protagonista?

Si, avevo già letto il libro e l’ho amato tantissimo! Infatti ho lottato per superare i provini, che sono stati tanti e faticosi e alla fine è andata bene e sono contenta.

L’aspetto della fede nel film emerge forse con minor forza rispetto al libro, secondo te perché?

Credo che sia stato dovuto al fatto di voler fare arrivare il messaggio profondo della storia a tutti i ragazzi, anche a quelli che sentono con minor forza questo trasporto per la fede. Abbiamo voluto abbracciarli tutti, anche chi non ha letto il libro, così che il film potesse essere un modo per arrivarci e poter riflettere con esso. Sicuramente è un film che non invita alla superficialità ma che induce a domande molto intime e complesse.

Hai progetti per il futuro?

Per il momento no, sono ancora a scuola…

In bocca al lupo allora!

Crepi!

Giuseppe D’Errico

One Response to Aurora Ruffino: “Ho lottato per il ruolo di Silvia”

  1. booo scrive:

    Ma come “vado ancora a scuola”??? quanti anni ha la Ruffino???

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>