59° TaorminaFilmFest, dal 15 al 22 giugno, anche Crowe, Ryan e Tomei

383664562

La 59° edizione del TaorminaFilmFest, guidata da Mario Sesti, Direttore Editoriale e da Tiziana Rocca, General Manager – proseguendo la fortunata esperienza dello scorso anno – rinnova l’appuntamento del Grande Cinema al Teatro Antico che aprirà il 15 giugno con l’anteprima di uno dei film più attesi della stagione L’uomo d’acciaio (Man of Steel) di Zack Snyder e che sarà presentato dal regista insieme a Russell Crowe, Henry Cavill, Amy Adams, Antje Traue.

La chiusura della manifestazione, il 22 giugno, è invece affidata a un’altra spettacolare pellicola con la proiezione speciale di The Lone Ranger, diretta da Gore Verbinski con Johnny Depp e Armie Hammer.

Tomei_AGLa nuova idea di Festival nata lo scorso anno, che ha proposto con successo generi di vivido impatto emotivo e popolare come la commedia, il thriller, l’horror, insieme a un fitto palinsesto di educazione e formazione (le TaoClass e i Campus con le grandi star del cinema mondiale e italiano) e l’esplorazione delle nuove frontiere del cinema on line (le Web Serie) prosegue e si amplifica anche in questa edizione, proponendo al pubblico film spettacolari e d’autore, incontri con i grandi protagonisti del cinema internazionale tra cui, quest’anno, ben quattro Premi Oscar: Russell Crowe, Jeremy Irons, Marisa Tomei e Giuseppe Tornatore e, per la prima volta in un festival di cinema, delle serie web in anteprima assoluta.

Accanto ai film, sin dalla mattina, sono in programma incontri/masterclass con autori ed attori, critici e studiosi che dialogano di cinema insieme a studenti, pubblico e stampa e che quest’anno vedono l’inizio di una importante collaborazione con la più autorevole associazione di critici cinematografici, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani: oltre a due TaoClass su Lubitsch e Truffaut, infatti, il Festival e il S.N.C.C.I. collaborano premiando insieme, quest’anno, con un Cariddi speciale, Luigi Lo Cascio, e insieme organizzeranno un analogo premio a Venezia in occasione della Settimana Internazionale  della Critica.

Le TaoClass presentano grandi artisti del calibro di Jeremy Irons,meg_ryan_342 Meg Ryan, Renata Litvinova James Gandolfini sono “dirette” da Mario Sesti che, per l’incontro con Gandolfini, è accompagnato da Gabriele Muccino. Le TaoClass sono anche fulcro di tematiche e suggestioni: con “Sud e regia” insieme a Giuseppe Tornatore e Francesco Rosi e la collaborazione di Alessandro Rais; con “Un inconfondibile tocco-Un’ora con Lubitsch” con Angela PrudenziPiero Spila in collaborazione con il S.N.C.C.I. e Ermitage.

E, poi, i Campus, la cui madrina è Giorgia Surina che seguirà i giovani partecipanti durante tutti gli incontri: “Unforgettable” con protagonisti i sex symbol anni ’70 e anni ’90 Gloria Guida e Ronn Moss; “L’officina della Commedia” con Rocco Papaleo e Giovanni Veronesi; “L’armonia infinita: Il grande cinema del Barocco” con Franco Battiato; “La scuola pugliese” con Lino Banfi e Sergio Rubini; “Aspettando Truffaut” con Luigi Lo Cascio e Teho Teardo (in collaborazione con S.N.C.C.I.);  “La ragazza senza pistola” con Cristiana Capotondi. “Il successo a vent’anni” con Giorgia Surina e Nicolas Vaporidis.

Oltre ai già citati L’uomo d’acciaio e The Lone Ranger, il Teatro Antico vede protagoniste altre anteprime di molti film tra i più attesi della stagione: In Trance (Trance) del premio Oscar Danny Boyle con Rosario Dawson, James McAvoy, Vincent Cassel; Cha cha cha di Marco Risi con Luca Argentero, Eva Herzigova che saranno presenti a Taormina; Java Heat di Conor Allyn con Kellan Lutz e Mickey Rourke; Before Midnight (Prima di Mezzanotte) di Richard Linklater con Ethan Hawke e Julie Delpy; Parental Guidance di Andy Fickman con Billy Crystal, Bette Midler e Marisa Tomei.

(Redazione)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>